La Comunità Montana del Taburno prende il nome del più alto picco del massiccio che s’eleva a sud-ovest di Benevento fino a lambire la provincia di Caserta.

 

Il Monte Taburno sfiora i 1.400 metri, di poco inferiore è il Camposauro, mentre il Monte Alto supera i 1.300 metri e il S. Angelo e il Pentime sfiorano i 1.200.

 

A sud il confine della Comunità è segnato dal Parco Regionale del Partenio, a est e a nord dal fiume Calore, a ovest dal Volturno e dalla provincia di Caserta.

 

Il territorio, ricco di vegetazione spontanea, è contraddistinto anche da tre splendide vallate: la Caudina, la Telesina e la Vitulanese.

 

Questi caratteri, uniti alle bellezze architettoniche e alle tradizioni di profonda e ricca umanità, hanno consentito alla Comunità Montana del Taburno di vedersi inserita nei Parchi Regionali istituiti nel 1995.

 

 

Ultime foto pubblicate

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Torna all'inizio dei contenuti